Una bambina, un sogno, una visione.

Un desiderio intimo e profondo di aiutare il mondo a comunicare, a comprendersi meglio, a superare le barriere linguistiche per poter aprire la porta a nuove culture e nuovi modi di pensare la vita.

Così, sin da bambina, ho sempre visto il lavoro di interprete che sognavo di poter fare.

Così speravo di poter dare il mio contributo al mondo.

Poi, un giorno, quel sogno è diventato realtà. E non è stato certo per caso. Nel corso di questi anni ho lavorato con passione e determinazione per poter raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissata.

Ho investito ore di studio approfondito e di lavoro quotidiano che, piano piano, mi hanno permesso di lavorare ai più alti livelli come interprete di conferenza e parlamentare.

Mi sono laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Istituto Universitario Orientale di Napoli, dopodiché ho conseguito prima una specializzazione in traduzione giuridica e tecnica a Parigi e poi una seconda Laurea, sempre a Parigi, all’Institut Supérieur d’Interprètes et de Traducteurs (ISIT), dove ho conseguito il Master Europeo in Interpretazione di Conferenza che mi ha permesso di accedere alla carriera di Interprete Parlamentare.

Ho lavorato per vari anni come Interprete funzionaria presso il Parlamento dell’Ontario in Canada e poi come interprete free-lance per una serie di istituzioni tra cui il Governo Federale del Canada, il Consiglio dei Ministri dell’Istruzione in Canada, i Governi di vari Paesi europei per i quali lavoro regolarmente in ambito G7-G20 per incontri al vertice o per riunioni bilaterali ministeriali, il Palazzo Granducale del Lussemburgo, nonché altre organizzazioni internazionali, tra le quali l’Assemblea Parlamentare della NATO, l’OCSE, l’OSCE, alcune istituzioni Europee, vari Premi Nobel, Festival del Film e tanti clienti del settore privato.

Essendo anche traduttrice giurata, sono membro di numerose associazioni di categoria del settore dell’Interpretazione di Conferenza e della traduzione, tra le quali l’AIIC (Association Internationale des Interprètes de Conférence), l’ATIO (Association of Translators and Interpreters of Ontario), il CCTIC (Canadian Translators, Terminologists and Interpreters Council), per il quale faccio regolarmente parte delle commissioni d’esame per traduttori giurati.

Ed eccomi qui oggi a continuare il mio percorso come interprete, portando avanti al contempo un’idea e un desiderio maturati anni fa, insieme a mio fratello Fabrizio e alla mia amica-sorella Ida, nell’obiettivo di trasmettere ai miei colleghi e a chi vorrà fruirne, le competenze ed esperienze sviluppate in questi anni di intenso lavoro.

Questo progetto nasce quindi dal desiderio di collaborazione ed evoluzione.

E proprio perché ho sempre creduto sinceramente nella cooperazione, oggi ho scelto di unire le mie forze con quelle di una brillante manager e di un’eccellente docente, nell’obiettivo di sfruttare le nostre competenze, affinché chi lo desidera possa migliorare le proprie, insieme a noi.

Ci siamo lanciate insieme verso una nuova avventura. Verso un’Evoluzione. La Nostra Evoluzione.

Global Gateway e Global Find, insieme, verso nuovi orizzonti.